Post

Il digiuno e i suoi benefici

Immagine
Il digiuno terapeutico non è una teoria moderna: già Platone, Socrate e Plutarco lo praticavano per migliorare le loro funzioni fisiche e mentali. Gli arabi e gli egiziani lo adottavano come cura contro ogni malattia. Ed anche nelle tradizioni religiose ed esoteriche è visto positivamente, come tecnica utile per congiungersi al divino. Oggi la scienza stessa ha comprovato la sua efficacia: è sufficiente non mangiare per 24 ore per dare vita a processi benefici in tutto il corpo, dal cervello, al cuore, fino a riuscire a fermare lo sviluppo del cancro.
 E’ dimostrato che vi è un aumento della longevità di circa il 40%. Astenersi totalmente o in parte dal mangiare, anche per soltanto un giorno a settimana, comporta vantaggi per il corpo. Nel 2011 è stato presentato al congresso annuale dell’American College of Cardiology uno studio a conferma cheun semplice digiuno di 24 ore fa aumentare la resistenza del corpo, consuma colesterolo, riduce il numero di cellule adipose, diminuisce il risc…

Allergia. Scoppia la primavera!

Immagine
Una vera seccatura che la primavera si porti seco l'allergia. Poi, per chi come me, starnutisce in serie (una decina di "atcis" alla volta) non c'è veramente pace. Faccio il giardiniere quindi capite che era doveroso per me farne una ricerca!
Il concetto di allergia è stato introdotto nel 1906 da Pirquet e Schick in seguito all'osservazione di una risposta negativa alla somministrazione di vaccini. Venne modificato nel 1963 da Gell e Coombs, che proposero uno schema di classificazione basato su quattro tipi di reazioni di ipersensibilità, delle quali solo una si può definire allergia. Allergia significa una maniera diversa di reagire da parte di alcuni individui verso alcune sostanze. Ogni individuo vivente ha a sua disposizione un insieme di meccanismi con la funzione di proteggere l’organismo dalla possibile penetrazione da parte di corpi estranei, definiti antigeni. Gli antigeni possono essere di diversa natura ad esempio: particelle di inquinamento, batteri, vi…

Pelle Sole crema e ombrellone. Abbronzatura!

Immagine
Tutto quello che c’è da sapere sull'abbronzatura
Io sono un patito del sole. Mi piace diventare via via sempre più scuro ed in passato ho fatto diversi errori nell'intento di un'abbronzatura perfetta. Perciò volevo fare un po di "luce" sul sole ed i suoi effetti. Se possiamo abbronzarci, è grazie ad una particolare cellula presente nel livello più profondo dell’epidermide, lo strato basale. Il suo nome è melanocita e la sua attività principale è produrre melanina: questa proteina è un pigmento naturale ed è responsabile del colore non solo della nostra pelle, ma anche di iride, peli e capelli; inoltre, quando viene colpita dai raggi ultravioletti, ne assorbe l’energia. Si tratta pertanto di una specie di schermo naturale di cui ognuno è dotato: più si è scuri, più si è resistenti al sole. Questo schermo, tuttavia, non può sostituire le creme solari. Quando siamo al sole, la nostra cute reagisce in due modi. La componente A dei raggi ultravioletti (quella meno perico…

Rafforzare il sistema immunitario con Madre Natura

Immagine
Esistono numerose piante, o erbe note, sia attraverso le conoscenze tradizionali che la moderna ricerca scientifica, che rafforzano il sistema immunitario. Normalmente, tali erbe agiscono direttamente attaccando e distruggendo gli agenti patogeni che causano malattie, aumentando il numero e/o l’attività di cellule immunitarie nel corpo, o entrambi. Di seguito alcune di queste potenti erbe che ci aiutano ad amplificare il sistema immunitario del nostro organismo. Le piante che ci offre la natura sono tantissime e non so se sia possibile catalogarle in qualche libro, probabilmente qualcuno ci ha già pensato e avrà fatto questo lavoro almeno in parte, tuttavia, qui verrà fatta almeno una breve descrizione di alcune di queste.
Astragalus Il nome Astragalus si riferisce ad un genere di piante appartenente alla famiglia delle Fabaceae, se ne conoscono circa una cinquantina di specie. Si tratta di piante che generalmente crescono in Oriente (Cina, Corea, Mongolia e Siberia) e vengono considera…

La Massoneria

Immagine
In epoca contemporanea si erge a portavoce delle Antiche Scuole Iniziatiche la Massoneria, detta anche Società dei Liberi Muratori. In epoca storica la Massoneria nasce ufficialmente il 24 giugno 1717, quando le quattro logge londinesi si riunirono nella Gran Loggia di Londra (loggia "madre"delle massonerie mondiali), e deriva dalle corporazioni medioevali di muratori, le gilde muratorie (dette compagnons in Francia e steinmetzen in Germania). Il 1717 ha segnato l'inizio di strumentalizzazioni politiche occulte, di portata planetaria, che sono di natura fondamentalmente anti-massoniche e che infangano l'operato sincero degli autentici Liberi Muratori.

Le origini della Massoneria si perdono nella notte dei tempi, ma si impiantano su una trasmissione iniziatica (passata da Maestro a discepolo) detta Tradizione Universale, le cui radici si ritrovano nell'Esoterismo Atlantideo ed Egiziano, nelle Scuole Misteriche Elleniche, negli insegnamenti di Esseni, Gnostici e Zor…

Alimentazione come energia vitale

Immagine
Il nostro organismo ha un enorme potenziale di risanamento e guarigione, sia a livello fisico che psichico. Sebbene la medicina accademica e la psicologia clinica non abbiano ancora integrato il paradigma energetico-olistico e le Leggi Biologiche della Nuova Medicina (integrazione che offrirebbe una prospettiva molto più ampia sulla guarigione), nondimeno è risaputo che anche le patologie classificate come incurabili possono guarire spontaneamente. Per la scienza medica è un mistero e si parla di remissioni spontanee. Il libro "Guarigioni straordinarie" di Caryle Hirshberg e Marc Ian Barash dimostra, attraverso moltissime testimonianze e ricerche mediche, come non vi sia malattia classificata come "incurabile" che non sia guarita almeno una volta e come il segreto di tale guarigione risieda dentro di noi. Prendendo in esame il sistema Corpo-Emozioni-Mente-Spirito, nella sua globalità, possiamo chiederci: "Che cosa permette ad un individuo di godere di un'ot…

Lettori fissi