Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

Tecnologia ad onde elettromagnetiche

Immagine
Senza fronzoli. Ma queste onde elettromagnetiche fanno male oppure no?



La IARC (International Agency for Research on Cancer) , nel 2011 ha indicato i campi elettromagnetici a radiofrequenza, tipici dei telefoni cellulari come possibili cause di alcuni tipi di cancro. La conseguenza è stata l’inserimento delle radiofrequenze nella classe 2B, che include gli agenti con possibili effetti carcinogeni.
Ragazzi il cellulare fa male, ma non solo. Anche le antenne che fungono da ripetitori. Le persone che vivono ad una certa distanza da questi ripetitori sono più portate a sviluppare un cancro. Il problema è che, se possiamo evitare di vivere vicino ai ripetitori, non possiamo sfuggire alle onde elettromagnetiche in cui siamo immersi costantemente

Per farci un’idea dovremmo immaginare di avere sopra le nostre teste una sorta di cupola. Se i nostri occhi sarebbero in grado di vederle ci apparirebbero come miliardi di fasci di luce che ci attraversano in continuazione. Ci sono individui con un o…

Acqua. Bene prezioso. Ma quanto ci costa in ambito economico? Quanto in salute?

Immagine
Da quando ero piccolo, a casa mia si è sempre usato il purificatore dell'acqua potabile. Un semplice artefatto che con diversi filtri, "purifica" l'acqua del rubinetto e la rende "bevibile". Gran vantaggio logistico, visto che non abbiamo mai avuto il bisogno di trasportare bottiglie dal supermercato a casa. Ma anche un risparmio economico di gran rilievo,considerando che oggi giorno l'acqua in bottiglia sta raggiungendo dei prezzi folli. 

Nonostante questo, siamo tra i più grandi consumatori al mondo di acqua in bottiglia, e in vent'anni abbiamo triplicato il quantitativo consumato: ogni italiano beve annualmente poco meno di 200 litri di acqua in bottiglia, ben otto volte la media mondiale e il doppio che nel resto d’Europa! Con alcune, grandi differenze: il 70% dei sardi beve acqua minerale, mentre il 91% dei trentini beve l’acqua potabile che “sgorga” dal rubinetto.  Il raffronto dei prezzi tra acqua minerale e potabile è stupefacente: mediamente …

Guerra, Petrolio ed Energia rinnovabile

Immagine
Recentemente mi è stato contestato il mio essere vegetariano mettendo in luce il fatto che l'acqua impiegata negli allevamenti per un chilo di carne è la stessa che una nave inquina importando la Quinoa dalla Bolivia. In un mio vecchio post parlo già sugli effetti devastanti che gli allevamenti hanno sul nostro pianeta e di quanto fa male mangiare la carne (alimentazione-malattia-mente-sana), quindi oggi vorrei fare due riflessioni sull'altro aspetto della disputa. Quella nave che parte dalla Bolivia piena di Quinoa con tanto di petrolio per arrivare fin da noi.
Che il mondo funzioni in maniera univoca verso il dio denaro ormai non è notizia, ma lo sono tutte le guerre in giro per il mondo che a mio parere vengono messe in atto per un più ampio disegno di manipolazione. In prima analisi i conflitti sembrano regionali e indipendenti l’uno dall'altro, ma come ha osservato lo studioso di geopolitica Michael Klare, si tratta semplicemente di «guerre del XXI secolo per l’energia» D…