Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

Dormire Bene. Accorgimenti e rimedi naturali

Immagine
Ti giri e rigiri nel letto senza prendere sonno, ti fai vere e proprie notti in bianco o ti svegli quando il gallo canta. Se ti accade spesso probabilmente soffri di insonnia. Un disturbo che colpisce un italiano su 4.  La più comune delle insonnie è la difficoltà ad addormentarsi. La testa va su mille pensieri aspettando che Morfeo ti accolga fra le sue braccia. C'è poi il risveglio precoce: ti addormenti bene, ma nel cuore della notte ti svegli per rimanere a pancia in su con gli occhi spalancati. Anche se questo tipo di insonnia non va confusa con la predisposizioni di molte persone a svegliarsi all'alba. 


Esiste un decalogo per "l'igiene" del sonno
1) Di sera cerca di rallentare, non farti invadere dalle pre-occupazioni. 2) Quando ti corichi, metti al bando tv, computer, cellulare, smorzando le luci e i rumori, nascondendo gli orologi visibili e una temperatura non superiore ai 22 gradi. 3) Non sdraiarti a digiuno ma neanche stra pieno di cibi ricchi in proteine e …

Energia Europea. Verso l'indipendenza dai carburi.

Immagine
Per quel che riguarda l'energia Europea oggi giorno hanno un ruolo di primo piano gli impianti per l’estrazione dei metalli e quelli legati alla produzione e alla distribuzione di petrolio, gas, elettricità. Siamo ancora lontani da un sostentamento "pulito". Tra i minerali metallici più diffusi in Europa il più importante è il ferro: le principali miniere si trovano in Russia, Ucraina, Gran Bretagna, Svezia, Norvegia, Francia e Spagna. Per quanto riguarda la bauxite, da cui si ricava l’alluminio, i maggiori giacimenti si trovano in Russia, Grecia, Ungheria, Francia e Croazia. La Russia è tra i maggiori produttori mondiali di petrolio e gas naturale: il 40 per cento circa del petrolio e il 25 per cento del gas vengono estratti nella Russia europea mentre il resto proviene dai giacimenti siberiani asiatici, dove i costi di estrazione sono molto alti a causa della rigidità del clima. I paesi dell’Europa Occidentale sono invece largamente dipendenti dall’estero per l’approvvigi…